Stable Diffusion Web: Come creare le immagini con l’AI

Stable Diffusion Web spicca nel panorama degli strumenti online basati sull’Intelligenza Artificiale come una soluzione innovativa che permette ai suoi utenti di realizzare immagini di alta qualità in maniera semplice ed intuitiva.

Prodotto da Stability AI, Stable Diffusion Web è un modello di deep learning open source in grado di generare o modificare immagini esistenti a partire da un testo (prompt). 

La caratteristica principale di questo modello è la capacità di generare immagini fotorealistiche di alta qualità permettendo agli utenti, anche nella sua versione online, di avere un notevole controllo sui risultati.

Stable Diffusion nella sua versione web è progettato per avere un’interfaccia grafica intuitiva che mette a disposizione dei suoi utenti pochi controlli ma estremamente efficaci.

Una soluzione adatta sia a professionisti che principianti con poche conoscenze informatiche in cerca di uno strumento agile per creare contenuti di qualità.

Il modello alla base di Stable Diffusion anche nella sua versione per il web è uno strumento potente ed efficace: non richiede nessuna installazione e mantiene intatte le sue potenzialità, creando immagini di alta qualità e garantendo ottimi risultati.

In questo articolo troverai:

  • le principali caratteristiche di Stable Diffusion Web,
  • le versioni disponibili sul web,
  • una guida dettagliata sugli step da seguire per ottenere delle immagini originali e accattivanti..

Cos’è Stable Diffusion Web

Come abbiamo detto nell’introduzione Stable Diffusion Web è un modello di deep learning open source progettato per creare o modificare immagini partendo da indicazioni testuali (prompt).

È uno strumento facile da usare grazie ad un’interfaccia grafica intuitiva, accessibile dal browser e in grado di creare immagini fotorealistiche di alta qualità.

Per capire meglio come funziona Stable Diffusion Web bisogna fare una precisazione sul tipo di Intelligenza Artificiale su cui è costruito.

La tecnologia che sta alla base di Stable Diffusion è quella che viene definita modello di diffusione latente.

Si tratta di modelli generativi, basati cioè su un tipo di intelligenza artificiale in grado di elaborare e modellare dei dati partendo da un input. 

Man mano che vengono forniti questi input e una volta appresi i dati, questi modelli sono in grado di generare nuovi campioni di dati simili a quelli su cui sono stati addestrati.

Oltre a Stable Diffusion Web, fanno parte della categoria di strumenti presenti sul web e basati su modelli generativi anche DALL-E e Mid Journey, sebbene con alcune differenze che andremo ad approfondire più avanti.

Essendo una tecnologia open source, Stable Diffusion Web ha un codice che è stato rilasciato pubblicamente ed è quindi accessibile sia su diverse piattaforme web, sia localmente, scaricando e installando il modello sul proprio computer.

Ma vediamo insieme quali sono le differenze.

stablediffusionweb dall e

Qual è la differenza tra SDXL Turbo e SD WEBUI

Stable Diffusion XL Turbo è la versione di Stable Diffusion Web rilasciata a Novembre 2023. Si tratta sempre di un modello in grado di generare o modificare immagini partendo da un prompt, ma quest’ultima versione usa una tecnica aggiornata che si chiama Adversarial Diffusion Distillation (ADD).

Sul web ci sono molte piattaforme diverse che ci permettono di usare questo modello come ad esempio Dream Studio ( realizzata direttamente da Stability AI), Hugging Face (la community internazionale di sviluppatori AI) o Stablediffusionweb.

Pur con alcune differenze sono delle piattaforme che ci permettono di sfruttare tutte le potenzialità di questa tecnologia comodamente via web, senza dover installare nulla. 

Esiste anche la possibilità di scaricare Stable Diffusion WebUI localmente sul proprio pc.

Si tratta di una strada scelta da appassionati con conoscenze di informatica e programmazione.

Accedendo a piattaforme dedicate, come appunto Hugging Face o Github, è possibile scaricare il modello di interfaccia utente e agire direttamente sul modello dal proprio computer. Per sfruttare al massimo le potenzialità di Stable Diffusion web UI è però necessario conoscere Python3.10, saper modificare le API e avere un hardware adeguato in grado di supportare il peso di questi strumenti.

Un ulteriore vantaggio della versione accessibile dal web di Stable Diffusion è sicuramente il prezzo. A seconda della piattaforma scelta i piani di pagamento possono cambiare, ma su quasi tutte viene fornito, al momento dell’iscrizione, un certo numero di token.

Via via che si generano le immagini i crediti verranno scalati. A quel punto è possibile acquistare nuovi token con piani di pagamento mensili o annuali.

Stable Diffusion, Midjourney e DALL-E

Stable Diffusion Web non è il solo tool online disponibile per creare immagini fotorealistiche di alta qualità. Sono molto diffusi anche strumenti come Dall- E e Midjourney

Vediamo insieme quali sono le principali differenze 

Stable Diffusion Web è una tecnologia open source. Il suo codice è pubblico, quindi chiunque sia in grado di poter intervenire direttamente sul modello, può personalizzare l’interfaccia e condividere i suoi risultati con la community. Midjourney e Dall- E non forniscono questa possibilità.

Stable Diffusion può essere scaricato sul proprio Pc, mentre Midjourney e DALL-E sono accessibili solo online.

Stable Diffusion permette di personalizzare le immagini in maniera approfondita grazie a dei controlli e ai prompt negativi anche nella sua versione disponibile sul web.

Stable Diffusion Web permette la personalizzazione dell’interfaccia utente.

Crea o modifica Immagini a partire da un testo

Il vero vantaggio di utilizzare uno strumento come Stable Diffusion nella sua versione Web è sicuramente la possibilità di creare immagini da zero o modificarne di esistenti, semplicemente scrivendo quello che abbiamo in mente. Come permette, tra l’altro, di fare anche Clipdrop co.

Non servono conoscenze di programmi di editing o di grafica, tanto meno di programmazione, basta accedere al browser e lasciar correre l’immaginazione.

Grazie ai modelli generativi, questo tipo di intelligenza artificiale riesce ad elaborare le informazioni che le vengono fornite in pochissimo tempo restituendoci immagini di alta qualità.

Nel caso in cui vogliamo generare un’immagine da zero basterà descriverla, nel caso in cui vogliamo modificarne una esistente, basterà caricarla, dire al software come vogliamo cambiarla e il gioco è fatto.

È inoltre possibile richiedere a Stable Diffusion Web di eliminare gli elementi che vogliamo escludere dall’immagine (inpainting) o espandere il contenuto aggiungendo dei pixel senza modificare le proporzioni (outpainting).

stablediffusionweb guida
Home page di stablediffusionweb.com

L’importanza dei prompt

Per poter sfruttare al massimo tutte le potenzialità di uno strumento come Stable Diffusion, anche se si tratta della versione web che è disponibile sui vari siti web, è necessario scrivere il comando giusto.

Il modello di diffusione stabile è pensato proprio per poter rispondere ad un comando testuale, ma questo deve avere delle caratteristiche ben precise.

Innanzitutto deve essere chiaro. Bisogna scegliere poche parole ma con molta cura. Il comando deve essere conciso e semplice.

L’interfaccia utente ha un box apposito in cui inserire le parole chiave necessarie a generare l’immagine che abbiamo in mente. 

Possiamo descrivere il soggetto, lo sfondo, gli elementi e i dettagli che vogliamo inserire, dare indicazioni sui colori e lo stile.

Elaborare il prompt giusto ci aiuterà a raggiungere risultati migliori in maniera più veloce, identificando ad ogni passaggio gli elementi e i dettagli che vogliamo modificare e rifinire.

Impara come creare il giusto prompt per ottenere il massimo dai tool basati sull’Intelligenza Artificiale come Stable Diffusion Web

Come Si Usa Stable Diffusion Web

Stable Diffusion Web è uno strumento molto utile sia per professionisti che per chi è ancora alle prime armi.

Già dalla home page è possibile capire quanto l’interfaccia utente proposta sia estremamente intuitiva e facile da usare.

Contiene tutti gli strumenti essenziali che ci garantiscono un notevole controllo sul risultato finale. 

Basta accedere alla piattaforma dal web, creare un account e una volta confermata la registrazione ci si aprirà di fronte una scrivania dai colori chiari, un foglio bianco da popolare con qualsiasi cosa ci venga in mente.

Sulla destra è posizionata la lista di comandi da poter utilizzare. Il primo passo è decidere se modificare un’immagine esistente – basta caricarla sulla piattaforma web-, oppure crearne una zero.

In entrambi i casi bisogna procedere scrivendo le istruzioni per Stable Diffusion Web.

Crea il miglior prompt per le tue immagini

Per creare un’immagine fotorealistica di alta qualità, come abbiamo detto, è necessario scrivere il prompt giusto.

Il modello alla base di Stable Diffusion Web ha bisogno di informazioni chiare, sintetiche e dettagliate. Possiamo dare indicazioni sullo sfondo, gli elementi che vogliamo che compaiano nel nostro artwork, i colori e perfino lo stile generale. 

Attenzione a non scrivere comandi troppo lunghi o articolati. Bastano poche parole separate da una virgola, ma che siano estremamente precise per dare all’immagine un tocco unico e personale.

L’uso corretto dei prompt è un passaggio decisivo nell’interazione con gli strumenti basati sull’Intelligenza Artificiale.

Basti pensare all’ ai prompt engineer, figura professionale dedicata esclusivamente a questo compito, nel momento in cui si utilizzano strutture basate su modelli di deep learning molto più complessi di questo.

Uno strumento come Stable Diffusion Web non richiede certamente questo tipo di conoscenze, ma sicuramente la scrittura del prompt giusto è un passaggio decisivo per la creazione dell’immagine così come l’abbiamo pensata.

Usa i negative prompt 

Un vantaggio unico di Stable Diffusion Web è la possibilità di creare dei prompt negativi. Sia che vogliamo creare un’immagine da zero che modificarne una esistente, possiamo dire all’intelligenza artificiale cosa non vogliamo che compaia nel risultato finale.

Si tratta di uno strumento estremamente utile che permette di raffinare i comandi ed evitare, nel caso in cui non siamo stati abbastanza specifici, che il software generi un’immagine partendo da altre informazioni che non sono di nostro interesse. 

come si usa stablediffusionweb

Scegli lo stile

Oltre a poter indicare nel testo lo stile generale che vogliamo dare all’immagine, Stable Diffusion Web offre una serie di filtri utili a definire la sensazione che vogliamo suscitare nei nostri utenti.

Gli stili proposti da Stable Diffusion Web spaziano dalla Pixel Art al Barocco, da un effetto cinematico al Cyberpunk, passando per lo stile GTA e lo sketch.

Inoltre è possibile scegliere il formato che più ci interessa. Come tutti i tool per creare immagini da prompt basati sull’intelligenza artificiale, sono impostati di default per generare immagini di formato quadrato (1:1).

Nella versione web di Stable Diffusion è possibile scegliere anche il formato rettangolare o verticale. Basta spostare il cursore che troviamo nel menu verso destra o sinistra per scegliere quello che più si adatta alle nostre esigenze.

Seleziona il risultato migliore

Nella versione gratuita di Stable Diffusion Web possiamo scegliere se generare una o due immagini. Nella versione a pagamento si arriva fino a quattro. 

Questo significa che il software ci restituisce diverse opzioni per lo stesso comando. Può trattarsi di una inquadratura diversa o di un’alternativa nella composizione generale.

In ogni caso abbiamo più di un’opzione tra cui scegliere. 

Raffina l’immagine

Trovata l’immagine che più si avvicina al progetto iniziale, o che semplicemente ci piace di più, basterà selezionarla per continuare con le modifiche solo su quella.

Sempre grazie ai prompt e ai filtri messi a disposizione da Stable Diffusion Web, è possibile aggiungere o modificare dettagli fino a che non si arriva al risultato più soddisfacente.

Possiamo scegliere se escludere degli elementi (inpainting) o espandere elementi esistenti mantenendo pixel e proporzioni (outpainting).

Queste due opzioni sono estremamente utili nel caso in cui si lavori con immagini esistenti. Anche con i migliori software di editing di immagini, espandere i contorni di un elemento esistente è spesso molto difficile, non avendo l’immagine al suo interno abbastanza pixel per apportare la modifica senza deformare il soggetto.

Grazie ai modelli di intelligenza artificiale generativa come Stable Diffusion, anche usando semplicemente la loro versione disponibile sul web, possiamo raggiungere dei livelli di precisione e accuratezza davvero notevoli.

Perché Usare Stable Diffusion Web

Uno strumento come Stable Diffusion Web permette a tutti i professionisti che lavorano con la comunicazione e con la creazione di contenuti, di rendere più agile il loro lavoro, raggiungendo in pochi semplici passi risultati fotorealistici di alta qualità

Ma allo stesso tempo, grazie ad un’interfaccia intuitiva, Stable Diffusion Web può essere utile anche per tutti coloro che hanno la necessità di creare contenuti originali e accattivanti ad esempio per le loro presentazioni e i loro progetti.

Dalla creazione di un post per i social media che sia coinvolgente, alla progettazione di materiali di marketing o testi unici per la presentazione del tuo brand, i modelli di intelligenza artificiale generativa hanno rivoluzionato il modo di produrre contenuti.

Grazie alla possibilità di accedere a questo strumento sia via web che tramite l’installazione sul proprio PC, Stable Diffusion rende i propri utenti in grado di creare o modificare immagini nella maniera che preferiscono.

A seconda delle proprie conoscenze informatiche possiamo interagire con questo modello come preferiamo senza rinunciare alla qualità e alla personalizzazione del risultato.

Crea contenuti di qualità

La diffusione stabile, che è la tecnologia alla base del modello Stable Diffusion, ha il particolare vantaggio di poter personalizzare non solo l’interazione (via web o installando il modello sul proprio PC) ma anche il risultato finale. 

Grazie al modello di deep learning è possibile controllare ogni dettaglio dell’immagine che vogliamo creare.

La linea separata dei prompt negativi ne è un esempio. Avendo la possibilità di elencare tutto quello che non vogliamo che compaia nell’immagine, aiutiamo l’intelligenza artificiale a capire cosa vogliamo, e curare ogni dettaglio del processo creativo. 

Inoltre la possibilità di scegliere tra più risultati, ci aiuta a lavorare partendo dal risultato migliore, aiutandoci nel processo di definizione e rifinitura dell’immagine. 

Creatività, originalità e valore sono delle caratteristiche fondamentali per ogni strategia di contenuto visuale che vogliamo creare e condividere.

Sia che si tratti di un progetto di marketing che di una presentazione, produrre contenuti di alta qualità aiuta la nostra proposta e la nostra strategia a differenziarsi in maniera positiva rispetto a tutti gli altri creando un maggior coinvolgimento e interesse.

Usa le Immagini per scopi commerciali

Ad oggi una caratteristica unica di Stable Diffusion Web è la possibilità di usare le immagini generate dalla piattaforma anche per scopi commerciali a patto che il contenuto non sia illegale, offensivo o dannoso per le persone.

Stable Diffusion Web infatti non rivendica alcun diritto sulle immagini che rientrano nella categoria CC0 1.0 Universal Public Domain

Conclusioni

Stable Diffusion Web si afferma come uno strumento online rivoluzionario, alimentato dall’IA, che offre una piattaforma gratuita e accessibile per generare immagini fotorealistiche di alta qualità.

Pubblicato da Stability AI, questa tecnologia sfrutta il modello open-source Stable Diffusion, consentendo agli utenti di creare o modificare immagini utilizzando semplici prompt di testo.

Con la sua interfaccia utente intuitiva, si rivolge a un vasto pubblico, compresi coloro che non hanno competenze tecniche, facilitando la creazione di contenuti senza interruzioni.

La piattaforma può essere usata per scopi diversi, dal perfezionamento di progetti creativi alla generazione di contenuti coinvolgenti. Si distingue tra gli altri tool basati sull’Intelligenza Artificiale per la sua semplicità, efficienza e la libertà che offre, senza le complessità spesso associate agli strumenti avanzati di apprendimento automatico profondo.

Impara ad utilizzare gli strumenti basati sull’AI come Stable Diffusion Web e rimani aggiornato sulle nuove frontiere della tecnologia

Scarica l'Ebook

ebook creare un'AI Agency guida

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Crea la tua AI Agency - Webinar Gratuito